domenica 17 ottobre 2021

la mia terra è spoglia

la radice esposta

vorrei velarmi gli occhi

ma cielo vento e luce

dorano le foglie

e oggi ho letto Hikmet

non sono più la stessa.  

 

Vincent Van Gogh, La camera - 1888

 

info immagine 

 

 

lunedì 23 agosto 2021

Professione d'ascolto

In ossa carne e tendini

resistiamo agli scempi.

Ogni donna è centro

ogni donna è voce

conta di ognuna l’incedere

il ritmo.

Di me vale l’ascolto 

la cura lenta e stabile 

lo spazio che ti lascio

perché tu parli

perché tu viva

perché tu esista

perché tu sia. 

 

 Paul Klee, Rosengarten, 1920 

Info immagine 

 

 

 

mercoledì 18 agosto 2021

Piazza Palatina

 

Risplendono i basoli bianchi

e la lucida macchia di mirto

nasconde ombre d’ali  

le isole azzurre svaporano

in un reticolo d’aria

e a una trasparenza di luna

concerta il frinire nell’ora

che più sacra si svela.

Per breve tratto camminiamo.

Oltre le abitazioni, gli oliveti

e i fichi d’India

ci coglie l’indifferenza del ragno

le prede ignare

convulse

catturate nell’incanto meridiano.

L’onda e la piana oltre la luce

forse uno stupore forse un rammarico

per chi da Lautulae non fece ritorno.

 

 

 


 Terracina, Piazza Palatina. Foto mia

 

 

 

martedì 13 luglio 2021

Estate

Scende sulle strade l’immanenza del tempo

noi distratti negli abitacoli delle auto

ci figuriamo una destinazione

l’erba incolta vive devota 

il suo assoluto

abbandonate al sole

le bianche infiorescenze

e gli steli inariditi.

 

 

 Foto mia

 

 

lunedì 5 luglio 2021

La seconda lingua

 

Un bosco di conte era la lingua

la casa un galoppo di sillabe

non insegnamento ma sapienza

corpo d’accenti nelle mura antiche. 

 

 

Foto mia

 

giovedì 3 giugno 2021

Nella casa dimenticata

 

Nella casa dimenticata

germinammo al buio

viticci le voci

risalivano  la madre

eravamo non

eravamo 

altro

immagine che non ha specchio

piega d'incompiuto.

 

 

Paul Klee, La magia dei pesci, 1925

 

 info immagine

 

 

mercoledì 31 marzo 2021

Bambini

 

Dopo la corsa

cerchiamo i fiori

petali di lillà

per specchiare gli occhi

e i volti ridenti.

Il profumo dell’ora

nell’involto di carta

nell’annuncio del dono.