lunedì 6 luglio 2020

Senryu della sera


un libro in mano
lo sguardo nel silenzio
- raccoglimento

gorgo d'acqua
risucchio di parole
- una mancanza


s'eleva al cielo
ogni tua parola
- statura della palma












venerdì 8 maggio 2020

Si fa chiara la voce


Si fa chiara la voce
entra nella materia del silenzio
mentre torniamo linea e poi confine.
Nel giorno saremo distinti e non vedremo
- attardando le mani sui segni
leggeremo le apparenze
sarà un alito che ci respira dentro
il bene che avevamo compreso.

  


 Edvard Munch, Notte a Saint Cloud




domenica 26 aprile 2020

Uscita


Le foglie sui rami filtrano
un azzurro d’ombre
tremulo respiro.
Il passo ubriaco d’aria
torna all’asfalto dopo una vertigine
dopo un rimpianto.
Il luogo è una memoria incongruente:
uno spazio frantumato che ricomponi
e sfili via togliendoti i guanti. 


 Edvard Munch, Sera sul viale Karl Jphan, 1892




 

martedì 3 marzo 2020

Trasformazioni II


È caduta di nuovo la mia muta
- traspaiono i riflessi iridescenti -
Si svela, improvvisa, dall’adagio
un’emersione in bilico, un sapore,
che fluttua tra gli occhi e la mia stanza.
La serpe d’oro della conoscenza
eleva le sue spire oltre il mio dire.


Gustav Klimt, Igea


venerdì 17 gennaio 2020

Acqua di fonte



Come materia mobile lo stato d’io
confine sdrucciolo di margini di pelle
e dei luoghi della mente acqua di fonte
fluente e senza forma sparsa  e
un io non io
che erra le risposte
riversate espanse nei plurali.


 Claude Monet, Il palazzo del Parlamento, effetto sole, 1903








giovedì 9 gennaio 2020

Haiku del 9 gennaio


filo d’inchiostro
l’ordito del pensiero
sul foglio bianco

porta socchiusa
stregato dalla rampa
sguardo di gatto

in tre versi
nel bordo della foglia
trema il mondo


 
Foto mia