Un nuovo spazio sul blog.

Un nuovo spazio sul mio blog: “Le parole dell’Altro. Spazio per scritti di altri autori”, lo trovate nella barra laterale destra. Dei contenuti e della loro presentazione sono responsabili gli autori. Inviatemi, se volete, un testo, o un link, e un’immagine: l’indirizzo mail è in alto a destra. Nella scelta dell’immagine, dalla quale si linka allo scritto, mi permetto di chiedervi l'accortezza di considerare che il blog è uno spazio pubblico. Come amministratore mi riservo di pubblicare solo ciò che ritengo idoneo agli ambiti e alle caratteristiche del blog.

Cristina Polli

19 luglio 2017

domenica 26 ottobre 2014

Partenza


Ti sarebbe piaciuto
Partire col respiro del mare
Da questi scogli scabrosi
Come la tua vita scomoda
Taglienti come crudeltà fatali
Frantumate nel moto dell’onda
Sotto una falce di luna che acquieta
Il limitare del giorno.


Lungomare - foto mia 





EriK Saie: Gnossienne I-II-III




2 commenti:

  1. Sebbene non sappia valutarla correttamente dal punto di vista poetico, da quello umano posso afermare con cognizione di causa che si tratta di un capolavoro.. grazie. A

    RispondiElimina